Una storia del male

Il mio blog si chiama tecnoetica, per il semplice fato che quando non sono preso da altri impegni e interessi, mi piacerebbe usarlo per verificare l’intreccio sociale e culturale che si viene a creare tra valori, società e tecnologia.
Quindi per me la parola etica, ha un’accezione a-valutativa. Ovvero non mi voglio occupare di cosa sia bene e di cosa sia male, ma semplicemente provare a riflettere su cosa succede quando ciò in cui le persone credono si riflette sulla tecnologia (informatica, ma non solo).

In questo caso invece la storia è diversa, ma è resa in maniera così intrigante che è difficile non farci sopra un post.
Il video che vedete sopra – e che appartiene alla categoria dei mockumentary – si chiama “A History of Evil” e cerca di elaborare un excursus attraverso i secoli del concetto di male e delle sue implicazioni storiche, dall’antica Grecia ai giorni nostri.
Il video è molto divertente e contiene riflessioni sulla morale tutt’altro che banali: l’influenza della religione, l’Illuminismo, la psicanalisi, la scienza, il totalitarismo.

Per chi fosse interessato alla parte grafica posso dire che è una animazione flash realizzata con Adobe After Effects.
Per chi fosse interessato al mondo dei mockumentary consiglio la lettura del blog eponimo.

One thought on “Una storia del male

  1. Ciao, grazie mille per la segnalazione del mio blog. Giusto per puntualizzare, non credo che il video che hai postato (sebbene carinissimo) si possa definire un mockumentary (anche se viene così definito dal testo che lo accompagna) perchè non ha proprio nulla del linguaggio del documentario. A presto

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *