2013_12_24_Google-santa-tracker_Norad-Santa_TECNOETICA

Monitorare il viaggio di Babbo Natale

Siamo a poche ore dal cenone della vigilia di Natale e mi sembra una buona occasione per usare internet per rafforzare l’immaginario natalizio. Proviamo a rispondere a questa domanda: come fare a monitorare il viaggio di Babbo Natale? Ci sono due progetti interessanti: Santa Tracker e NORAD Santa. Santa Tracker è un progetto di Google […]

L’analisi quantitativa dei comportamenti degli utenti online

Giusto una settimana fa, ho avuto modo di partecipare alla Lectio Magistralis del prof. Prabhakar Raghavan, direttore dei Yahoo! Labs, invitato dal direttore del Dipartimento di Informatica dell’Università La Sapienza Alessandro Panconesi. L’oggetto della Lectio dal titolo “The Quantitative analysis of User Behaviour online” è stato quello di sottolineare la necessità per l’informatica di avvalersi […]

Sociologia dei mondi virtuali: Second Life, ma non solo

Publish at Scribd or explore others: Presentations Academic Work identity sociology Ieri sera sono stato invitato dall’associazione Nuovi Itinerari Culturali a tenere un seminario su Second Life e dintorni. Il pubblico sarebbe stato un po’ diverso dal classico pubblico a cui si rivolgono questi servizi internet, perciò mi sono chiesto quale potesse essere una leva […]

Sociologia di Facebook ovvero perchè Facebook ha così tanto successo

Partiamo da quella che potremmo chiamare un’evidenza empirica: negli ultimi tempi chiunque abbia un account su Facebook avrà certamente notato come siano aumentati esponenzialmente il numero di persone iscritte e di conseguenza il numero dei propri contatti. Per tacer del fatto che questa piattaforma di social networking abbia avuto nelle ultime settimane una non indifferente […]

Storia dei mondi virtuali

Una delle notizie delle ultime settimane è sicuramente l’arrivo di Google nei mondi virtuali tridimensionali. Come tutti sanno, il progetto si chiama Lively e si presenta come un pericoloso competitor di Second Life. Pericoloso in quanto può contare su una community già consistente (chi non ha un account Gmail alzi la mano), e su un […]