2013_01_25_Tecnoetica-actual-facebook-graph-search-uomini-sposati-e-prostitute

Gente sposata a cui piacciono le prostitute ed altre ricerche su Facebook Graph Search

Ho già avuto modo di sollevare alcuni dubbi relativi a Facebook Graph Search, soprattutto alle questioni inerenti ad un uso dubbio che potrebbero aver un impatto non indiffente sulla privacy di ognuno di noi. Tra l’altro ci sono molti dubbi sollevati da fonti ben più autorevoli del sottoscritto (Fastcompany, Electronic Frontier Foundation, per citarne qualcuna). […]

2013_01_16_Tecnoetica-facebook-graph-search-Tecnoetica

Facebook Graph Search: utile strumento o attacco alla privacy?

Ieri Mark Zuckerberg ha annunciato una nuova funzionalità di Facebook: Graph Search. In pratica è uno strumento attraverso il quale è possibile fare ricerca nel proprio grafo sociale per scovare informazioni piuttosto diverse da una semplice ricerca nel web (per intenderci: i risultati di Google). Come funziona In pratica è possibile chiedere allo strumento tutta […]

Ricordarsi di dimenticare: note a margine di un convegno su oblio, reputazione, privacy

Ieri sono stato alla Sala Conferenze di Piazza Monte Citorio per partecipare al convegno dal titolo La memoria lunga della rete. Privacy, reputazione e diritto all’oblio nell’era di internet, organizzato da Anso (Associazione Nazionale Stampa Online) e Cnr-IIT (Istituto di Informatica e Telematica), quest’ultimo organizzatore delle conferenze Igf (Internet Governance Forum) in Italia (a cui […]

L’analisi quantitativa dei comportamenti degli utenti online

Giusto una settimana fa, ho avuto modo di partecipare alla Lectio Magistralis del prof. Prabhakar Raghavan, direttore dei Yahoo! Labs, invitato dal direttore del Dipartimento di Informatica dell’Università La Sapienza Alessandro Panconesi. L’oggetto della Lectio dal titolo “The Quantitative analysis of User Behaviour online” è stato quello di sottolineare la necessità per l’informatica di avvalersi […]