RomeCamp flusso di coscienza

RomeCamp: Porno 2.0

Vabbè che sono un volontario del RomeCamp, ma farmi scaricare le magliette dell’evento alle 8.30 è proprio una cattiveria, meno male che gli scatoloni non sono pesanti…. Tranqua Emmepi: ci penso io :-)
Mi hai portato il libro? Antonella sei un tesoro…

Ehilà: ciao Vincè, carissimo Nicola (Mattina…. uo…uo… ed ogni sera…. uo…uo…). Una mano per fare la struttura del tabellone?
Come no! basta che non mi fate usare quella specie di plastocaccolina che usate per appendere i cartoncini (ma non erano meglio i post it che fanno molto barcamp?)

Salutiamo il collega baciando le mani….Ciao Tony come ti va?
In giro si diceva che ti fossi arenato a Termini :-)

Caro Francesco come stai? Ti ricordi? Ci siamo conosciuti alla Blogfest a Riva del Garda….

Macché, non sono proprio riuscito a fare neanche uno schizzo seguendo i consigli di Luca Mascaro e Federico Fasce, ho usato il blocchetto solo per i miei appunti ultrastrutturati (punto, sottopunto, sottosottopunto). Sarò poco creativo?

Meno male che ho preso due laccetti porta badge uno blu (Digital PR: usato il primo giorno) e uno rosso (Elastic, usato il secondo giorno), almeno ho fatto par condicio con gli organizzatori!

Metà di quelli che parlano nella sessione plenaria di apertura – Luca De Biase, Alberto Castelvecchi – sono miei contatti su Facebook. Ma se vado a presentarmi diranno “ma questo chi ç°§#o è”. Meglio che me ne resto al posto e faccio il vago (si, sono timido, vabbeh?)

Finalmente ho dato profondità tridimensionale a Federico Bo: forte! Così quando penso a lui non mi viene in mente solo la foto un po’ inquietante che ha sul blog…

Smizzi mi raccomando fammi delle foto ganze come le sai fare tu (che dopo le uploadi su flickr e me le passi). Ah questa è la tua fidanzata: piacere, sono Davide, una specie di collega di Stefano :-)

Ammazza che organizzazione che c’ha Il Cannocchiale TV talk show e dirette da ogni sala: e bravo Biccio (magari se c’ho due minuti mi faccio spiegare tutto sto accrocco).
Pure Elisabetta se la cava bene come conduttrice di talk: spigliata, a suo agio. Particolare anche la sua mise (sembra che sta per andare a via Montenapoleone….)

Vediamo chi mi ascolta qui in sala: ecco Alessio, Achille… meno male un po’ di amici.
Anche se spero mi guarderanno con meno distacco con cui stanno a guardare l’intervento del tipo di Terna…

Piacere, io sono Davide tu sei? Ciao Pierpaolo. Dici che ti è piaciuto il mio intervento sui mercati predittivi… grazie gentile da parte tua. Il tuo blog? Noooooo Finanza&Cappuccino eri tuuuuu… matteprego, lo leggevo tempo fa…. e non saprei neanche dirti come l’ho scoperto, ma ricordo che era pieno di cose interessanti (specie per un neofita come me).

Allora: sicuramente vado a seguire Kublai/Cottica anche perchè faccio parte del gruppo su Ning e ho interagito quanto un busto di marmo a un karaoke. Poi voglio seguire come ottimizzare il blog con strategie SEO che mi sembra interessante fatto da Sean Carlos (bello ‘sto nome spainirish).

Leo senti, dove andiamo a cebare? Cosenza torna dalle parti sue, sulla Nomentana mentre Corea dice che i posti al ristorante dove stanno andando scarseggiano… Ah, c’è un gruppone che ti aspetta? Va bene: però poi mi dai un passaggio a casa, vabbuò?

Ci voleva proprio ‘sta pizza e ‘sta chiaccherata con Michele Perone: mi ha dato una vagonata di idee per il prossimo seminario che devo fare su web 2.0 e docenti delle scuole medie superiori. Michè, ti posso citare come caso studio? Si? Grazie.

Eccolo la star della pizzata: Marco Camisani Calzolari.
Ciao Marco, domani farai un po’ di promozione al libro, eh? Mi pare giusto :-)

Ed eccoci qui al secondo giorno… Ieri tra interviste ed amici ho seguito poco, eh, ma oggi voglio scoppiare di appunti.
Oh, ciao Michele: sei arrivato oggi, eh!

Ciao Fabio: bentrovato. Come va la cricca di Urbino? E le tue ricerche? Ah: oggi parli dei rapporti fra Facebook e Badoo? Interessante, ti vengo a sentire.

Ammazza: mi sembrano più di ieri (che pure non c’erano studenti della facoltà, chissà perchè poi: Federico mi ha messo ‘sta pulce nell’orecchio).
Ciao Donato, anche tu qui eh….. sono contento di rivederti, è dallo IAB roma che non ci si vedeva….

Noooo mi si è scaricato l’asusino… e mo’ come twitto?
Però impressionante la banda che hanno in questa facoltà : fila che è un piacere.

Grandissima idea questa corrispondenza tra La copertura mediatica di Obama e l’Hype Cicle: caro Antonio complimenti davvero!
Veramente un ottimo spunto, non è detto che non ci assegni su una tesi. Come dici? farebbe piacere anche a te? Benissimo.

Andiamo a mangiare: Leo fai il coordinatore della gita? Va bene! Chi siamo: Marco e Paola (maddai? Siete sposini? Carucci), Michele, Giacomo, Cristiano Siri.

Certo che quando culla Mattia, Magda c’ha una faccetta tenera…. e brava la signora Jacona :-P

Achille va bene… mi hai convinto per il Sala Consilina Camp: saremo io, Umberto, Chiara, ci portamo pure Sofi (che a questo barcamp non è venuto) e Vincenzo (anche se è di Lauria).

Ma che è sto casino? Ah tutti vanno al talk show sul porno 2.0…. ci vado anch’io.
Alessio fa il presentatore… poverino non lo invidio proprio…. ammazza è stracarica ‘sta sala (figurati)… ma dai, fanno vedere davvero i siti? Sono in imbarazzo per loro.
Però complimenti ad Alessio: è riuscito a moderare la cosa senza cadere nel pecoreccio ( e dio solo sa quanto ci siamo andati vicini).

Andiamo a sentire Camisani Calzolari sull’impresa 4.0…
Divertente questo esperimento di slide in diretta fatte da Federico Fasce, curiose anche le trovate grafiche… mai fuori tema. Complimenti.

Le persone stanno tracimando via: sono rimasti solo Nicola e Vincenzo che aspettano la diretta Skype con Current.tv mentre il gruppo de Il Cannocchiale TV stanno smontando baracca e burattini.

Bella sta sensazione di fiera di paese… nel senso buono intendo.
Ci si conosce tutti o direttamente o via blog e ci sembra comunque di esserci già visti… alla faccia di chi dice che ‘sto mondo rende isolati…

Peccato solo che è già finito il RomeCamp…
Aspettiamo il prossimo.

8 thoughts on “RomeCamp flusso di coscienza

  1. Salve amici del RomeCamp purtroppo per impegni lavorativi non ho potuto partecipare al RomeCamp ma ci ho seguito sul sito tramite le eccelenti registrazione de IL CANNOCHIALE. Posso dire che l’incontro e’ stato davvero opportunita’ di apprendimento e di apporfondimento di tante tematiche che mi stanno a cuore.
    Ho apprezzato tanto gli interventi di Davide con cui da poco ho stretto amicizia su facebook e che conto di conoscere in una prossima occasione.
    A dire il vero ho stretto amicizia,su Facebook, con la meta’ dei partecipanti al romecamp ma non ne conosco quasi nessuno e credo di essere s’accordo con davide quando si riferisce ad una sorta di “ianfferabilita’ di alcuni personaggi/guru del web…Bhe che dirvi ancora amici speroche presto si organizzi un barcamp in Puglia anche se la Regione ne ha abbozzato uno simil durante il primo meeting dei Comunicatori Pubblici in Fiera del Levante a Bari.
    Un saluto a tutti voiii!!
    p.s. innovatori e creativi di tutta Italia confrontiamoci!!!! ;-)

  2. bellissimo e originale post! Sono contento che le foto ti siano piaciute! Addirittura “colleghi” mi sembra un po’ troppo, io sono solo un dottorando, ma prendo il tuo come un augurio per il futuro! Un saluto anche dalla mia ragazza, che ti ha trovato simpaticissimo… si vede che ti conosce ancora poco…scherzo! :D un abbraccio!

  3. Visto? Non ci si vedeva dallo IAB e ora invece ci ritroviamo pure per i centri commerciali… :)
    Scherzi a parte, mi spiace di non essere potuto venire al Piu’Blog,mi avevi detto della tua presentazione, mi perdonerai? ;)

  4. Eh si: Roma è davvero piccola (anche se per due blogger vedersi nello stand computer di Mediaworld è piuttosto prevedibile (o no?).
    Certo che ti perdono, come potrei altrimenti??? ;-)
    Un saluto

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *